Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.

Coltivazione

La canapa (Cannabis sativa L.) è una pianta di fibra di 1 anno che forma infiorescenze sia maschili che femminili. Si distingue per rapida crescita ed alta resistenza.

La canapa cresce a qualsiasi latitudine entro quattro mesi dal piccolo seme fino a diversi metri di altezza,  senza eccessiva irrigazione (a differenza del cotone), senza uso di pesticidi, erbicidi e fertilizzanti.

La cosiddetta canapa industriale è un ideale rigeneratore del terreno: lo fa con le sue radici profonde, smuove il terreno, estrae dagli strati profondi diversi minerali e sostanze preziose, rendendosi preziosa per altre colture.

La raccolta della canapa viene effettuata a fasi precise. Prima si raccolgono le parti superiori della pianta contenenti i semi, poi il resto. Questo procedimento ne aumenta la resa.

Coltivazione di cannabis sativa e vantaggi per l'agricoltura

• nessun bisogno di erbicidi o pesticidi
• eccellente preparatrice per altre colture
• migliora il suolo mediante le radici molto ramificate e profonde
• positivo effetto sulla composizione chimica del terreno (ottimo    equilibrio   fisico, chimico e biologico)
• la coltivazione della canapa è compatibile di anno in anno con sé stessa - la si può replicare sullo stesso campo
• l'intera pianta può essere utilizzata

Se siete interessati alla coltivazione della canapa sul Vostro terreno non esitate a contattarci in tempo (per garantire la disponibilità dei semi al più tardi prenotare in novembre per l’anno successivo ) – siamo a Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento!